Serie B: domani in programma Salernitana-Virtus Entella

Le possibili scelte di Colantuono

Domani, alle ore 15.00, tornerà in campo, per la terza volta nel giro di sette giorni, la Salernitana. I campani per la quarantesima giornata, sulle quarantadue in programma, del campionato cadetto attenderanno, tra le mura amiche dello stadio “Arechi”  che difficilmente arriverà alle diecimila unità presenti, la Virtus Entella, guidata dal tecnico Alfredo Aglietti. La sfida, diretta dall’arbitro Antonio Rapuano della sezione di Rimini, vede opposti i granata a metà classifica con 48 punti, a più sette sulla zona retrocessione, e i liguri che occupano l’ultima posizione valevole per i play-out, viste le 41 lunghezze in graduatoria.

I padroni di casa nelle diciannove gare casalinghe disputate, fino ad ora, hanno marciato con un ritmo da tranquilla salvezza, centrando sei vittorie, nove pareggi e quattro sconfitte. I salernitani  hanno segnato ventisette volte e subendo venticinque goal. I genovesi in trasferta sono stati quasi catastrofici: tre soli i successi, sette le divisioni della posta in palio e ben nove i passi falsi. Nelle diciannove partite stagionali esterne i ragazzi di Chiavari hanno ottenuto il quintultimo rendimento della cadetteria. Quattordici le reti realizzate e ventisei quelle incassate dai liguri in trasferta.

Colantuono, tecnico dei granata, confermerà l’ormai collaudato 4-3-3 di partenza. Davanti a Radunovic dovrebbero giocare, nel pacchetto arretrato schierato a quattro, Casasola e Vitale sulle fasce, con Tuia e Monaco nel mezzo. A centrocampo Akpa Akpro e Kiyine affiancheranno Signorelli, che dovrebbe agire come playmaker davanti la difesa. In attacco Rosina e Sprocati si muoveranno alle spalle di Bocalon, unico riferimento offensivo.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Christian Vitale

Christian Vitale è un giornalista pubblicista che collabora con la Redazione di Infocilento.it dall'aprile del 2016. E' il responsabile della redazione sportiva.