Promozione: la Polisportiva S.Maria prepara la finale play-off contro il Campagna

Parla il portiere Dario Serra

Domenica scorsa la Polisportiva S.Maria ha battuto, per due ad uno, l’Angri, nella semifinale dei play-off riguardante il girone D di Promozione campana. Allo stadio “Carrano”, che ospita le partite interne dei giallorossi, arriverà per la finale, in programma nel prossimo week-end il sei maggio alle ore 16.30, il Campagna, che ha superato nei tempi supplementari il Salernum Baronissi. Abbiamo raggiunto, per un commento sulla post season dei giallorossi, Dario Serra, estremo difensore della squadra cilentana allenata da mr. Pirozzi.

La partita con l’Angri è stata davvero combattuta, in particolar modo a centrocampo. Sapevamo di affrontare una squadra alla continua ricerca degli esterni, bravi e  rapidi, e della prima punta, fisica e forte di testa. Abbiamo  avuto un avvio ottimo , siamo passati in vantaggio alla prima vera occasione, con Francesco Rizzo. Il ritmo è rimasto alto, con azioni da ambo i lati, nella ripresa ci siamo, invece, un poco schiacciati, loro, non avendo nulla da perdere, ci hanno messo in difficoltà con le palle inattive. In contropiede, poi, ci siamo procurati un rigore, con Esposito, siglato da Fausto Piccirillo. Nel finale loro si sono buttati avanti all’arrembaggio dimezzando lo svantaggio, sfruttando un bello schema su punizione. Negli ultimi minuti abbiamo tenuto, con qualche fatica, il risultato di vantaggio: una squadra che vuole vincere deve saper anche soffrire. Abbiamo dato una prova di carattere davanti al pubblico delle grandi occasioni”.

“Il Campagna, secondo il mio punto di vista, è una delle squadre più forti del girone: loro come noi, la Scafatese, l’Angri erano partiti per vincere. Hanno un parco giocatori importante, molti di loro sono sicuramente di categoria superiore, sono una squadra molto fisica a differenza nostra che siamo una formazione più brevilinea. Credo che cercheranno molto la palla lunga sulle punte, DI Giacomo e Altieri: dobbiamo prestare molta attenzione a questo fattore, mr. Pirozzi sta lavorando sui minimi dettagli in questa settimana. Spero sia una bella finale, seguita da tanta gente, e che ovviamente la spunti la Polisportiva, in tal modo potremmo disputare l’ultimo atto per centrare il salto in Eccellenza”.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it