Gold Metal Fusion
Sport

Calcio a cinque femminile: il programma del week-end

Terminata la Serie C-2, scende in campo il C.S.I.

Per il calcio a cinque femminile si è giocata, nello scorso fine settimana, la giornata numero dieci, l’ultima della seconda fase, di Serie C-2 campana.
Le formazioni cilentane qualificate, al secondo atto che decretava il campione regionale, erano due: la Fenix S.Maria e la Magnagraecia. Le stesse, dopo una prima fase esaltante che ha sancito la promozione in C-1 per entrambe,  si sono cosi ritrovate, nella seconda fase, nel gruppo D, che ha visto protagoniste le sei formazioni salite di categoria.

La classifica, dopo dieci giornate, ha visto l’affermazione della Junior Domitia con 24 punti, davanti all’American Sport Club con 20. Più staccate le altre: a 16 lunghezze troviamo la Magnagraecia, a 14 il Sorrento a 13 il Napoli Calcetto, chiude la Fenix a quota 7. Sarà ancora C-2 per la Polisportiva S.Maria: le giallorosse, dopo una prima parte di stagione travagliata, sono state collocate nel primo gruppo delle squadre piazzate dal terzo al sesto posto, nei gironi A, B e C, nella fase iniziale. Le cilentane hanno terminato il campionato lontane dalla prima piazza che avrebbe comunque permesso il salto di categoria.

In campo invece il CSI (Centro Sportivo Italiano), che vede presente nella manifestazione campana l’A.S.D. Folgore Acquavella. La compagine, allenata dal mr. Enzo Tanzola, è inserita nel girone A, raggruppamento che vede protagonista anche l’Enzo Raso, l’Alba Nolana, la Salernitana e il Nuceria. Le cilentane tornano in scena, a Salerno, domani, alle ore 18.00, contro l’Enzo Raso. La Folgore Acquavella ha già conquistato, grazie ai nove punti stagionali raccolti fino ad ora, l’accesso alla Coppa Campania che si disputerà a fine campionato.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito