Studio Di Muro
Cronaca

Polla: 55enne condannato per stalking ad 1 anno e 6 mesi. I dettagli della vicenda

Polla – Un uomo di 55 anni, pregiudicato, residente a Polla, A.V., è stato condannato ad 1 anno e 6 mesi di reclusione per stalking. L’uomo era stato arrestato a settembre dello scorso anno dai Carabinieri della Stazione di Polla. Vittima del 55enne la compagna, una donna di 45 anni, anche lei residente nel comune valdianese, quest’ultima assistita dall’avvocato Rosy Pepe. Nei suoi confronti il GIP del Tribunale di Lagonegro dopo l’arresto aveva disposto gli arresti domiciliari. La misura cautelare era arrivata al termine di una indagine condotta dal maresciallo Danilo Marzullo, allora comandante della Stazione Carabinieri di Polla, ora in servizio a Salerno, e dai suoi uomini. L’attività investigativa aveva preso il via in seguito alla denuncia della compagna dell’uomo. Il 55enne non aveva mai accettato la fine della relazione sentimentale. Grazie ad una serie di testimonianze e ai pedinamenti effettuati erano state raccolte numerose prove a carico del pregiudicato pollese che sostava per ore sotto l’abitazione della vittima, la seguiva in ogni suo spostamento, anche quando si recava al lavoro, la minacciava di morte e in una circostanza, dopo aver sbarrato la strada con la propria autovettura a quella della donna, era entrato nella sua auto armato con due bisturi, minacciandola che se la relazione non fosse ripresa, li avrebbe utilizzati per sfregiarla.

Tags

Ti potrebbero interessare