Terme Cappetta
CilentoCronaca
Trending

Sapri, controlli della Polizia prima della partenza per la gita: stop all’autista

Riscontrate irregolarità dopo alcool test

SAPRI. Sarebbe potuta saltare una gita scolastica di un gruppo di studenti sapresi. Questa mattina, infatti, gli uomini della Polstrada avrebbero impedito all’autista dell’autobus di intraprendere il viaggio non avendo superato le rigide norme in materia di assunzione di sostanze alcooliche.

Se per gli automobilisti sono prescritti limiti di tasso alcoolemico da non superare prima di mettersi in viaggio, per gli autisti professionali (coloro che trasportano persone o cose e veicoli con massa superiore a 3,5 tonnellate) la legge vigente prescrive il divieto assoluto di assumere questo genere di bevande prima della guida. Il tasso alcoolico deve essere pari a 0, così come anche per i neo patentati o chi ha età inferiore a 21 anni. Ad un autista, insomma, basterebbe bere qualsiasi bevanda alcolica, anche in piccole quantità, per incorrere in un’infrazione.

I controlli, stando alle prime ricostruzioni per ora soltanto sommarie, sarebbero avvenuti intorno alle 7.30 in Piazza San Giovanni e avrebbero riguardato sia il mezzo che l’autista, quest’ultimo risultato impossibilitato ad intraprendere il viaggio. La compagnia di trasporti è stata invitata ad inviare un altro dipendente e soltanto dopo il suo arrivo il pullman con gli studenti è potuto partire.

Tags

3 commenti

    1. Basta semplicemente un cioccolatino mon cheri per essere fuori, sciacquarsi i denti con colluttorio all’alcol. Prima di parlare pensare

  1. Anche il collutorio altera l’alcool test e questa tortura in pubblica piazza è davvero esagerata per chi potrebbe essere un padre di famiglia… L’autista NON era ubriaco…

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito