Trending

Parco: arriva la nuova cartellonistica

Pubblicato il bando per circa 450 tabelle

“Impegno mantenuto: pubblicato l’avviso per la manifestazione di interesse per il rifacimento della Cartellonista del Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni”. Ad annunciarlo il presidente del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, Tommaso Pellegrino.

Il bando prevede che la ditta aggiudicataria fornisca circa 450 tabelle; nel dettaglio 280 segnali/tabelle della dimensione di 100×150 centimetri; 38 150×50 centimetri; 80 40×60 e 5 di 50x 80 centimetri.

“Dopo una attività ricognitiva tesa a verificare le condizioni dell’attuale cartellonistica – spiega Pellegrino – abbiamo ritenuto opportuno un intervento di rifacimento della stessa sia per eliminare, in diversi casi, un elemento di degrado con il ripristino di una condizione di decoro, sia per adeguarla all’attuale denominazione dopo la modifica della denominazione del Parco nazionale del Cilento e Vallo di Diano in Parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni avvenuta il 21 dicembre 2011 con decreto Del Ministero dell’Ambiente”.

La ditta aggiudicatrice dovrà fornire anche gli ancoraggi a terra e i sostegni ed occuparsi dello smonteggio dei vecchi segnali e della manutenzione dei nuovi. L’appalto è di circa 61mila euro.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Sergio Pinto

Inizia da giovanissimo l'attività di giornalista, dapprima collaborando per una radio locale, poi fondando un free press nel territorio di Casal Velino. Successivamente ha lavorato con i quotidiani "La Città", "Il Mattino" e "L'Opinione". Fondatore della casa editrice e studio di comunicazione Qwerty, è stato editore e direttore responsabile del mensile "L'Informazione", distribuito su tutto il territorio cilentano. Dal 2009 è direttore di InfoCilento.

2 commenti

    1. Ogni spesa potrebbe andare in beneficenza….ma così non esisterebbero più le opere pubbliche ne’ il decoro urbano ne’ i servizi