Terme Cappetta
CilentoEventiIn Primo PianoLocalità

Cilento: torna l’appuntamento con “Archeotreno”

Domenica 25 marzo si viaggerà a bordo di carrozze degli anni ’30 e locomotiva elettrica d’epoca

Una nuova fermata, in Cilento, per il treno più suggestivo della Campania: si tratta di “Archeotreno”, un’esperienza unica nel suo genere, che permetterà ai viaggiatori di godere a pieno delle bellezze storiche e archeologiche del nostro territorio a bordo di carrozze degli anni ’30 “Centoporte” con locomotiva elettrica d’epoca. 

Il treno, che prevede un unico appuntamento al mese, inizia la sua corsa da Napoli Centrale per raggiungere Pompei e Paestum per la visita dei due splendidi Parchi Archeologici.

Per acquistare i biglietti, sono utili tutti i classici canali di vendita; il costo per gli adulti è di 20 euro, 10 euro, invece, per i ragazzi.  Le tariffe sono comprensive di corsa di andata e ritorno, ma è prevista la possibilità di effettuarne una sola al 50% del prezzo indicato. La tariffa “ragazzo” è destinata a viaggiatori dai 4 ai 12 anni non compiuti, mentre è gratuita per bambini da 0 a 4  anni non compiuti, accompagnati da almeno un adulto pagante e senza garanzia di posto a sedere.Per le visite guidate ai Parchi Archeologici, il costo del biglietto è di 15 euro per gli adulti, 7.50 per i ragazzi. Sono previste due lunghe soste per visitare i siti archeologici usufruendo di un unico voucher, a tariffa ridotta e con ingresso prioritario, acquistabile durante il viaggio. A bordo treno, in vendita, anche le guide cartacee e un servizio di visita guidata o audioguida ufficiale.

Tutti pronti: domenica 25 marzo parte l’Archeotreno!

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito