Tolomeo
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Gioi Cilento aderisce alla “Carta di Matera”

La sottoscrizione al documento è avvenuta con la Confederazione Italiana Agricoltori

GIOI. Anche il comune di Gioi, con a capo il Sindaco Andrea Salati, ha aderito alla “Carta di Matera”,  come già Cannalonga e Casal Velino. Il comune cilentano, ha manifestato la propria adesione al documento, per obbiettivi di sviluppo, tutela, e promozione dell’agricoltura sia locale che nazionale.

Il documento, che risale alla Festa dell’Agricoltura tenutasi a Matera dal 9 al 12 novembre 2010, rappresenta una sintesi delle motivazioni profonde che spingono ad attribuire al settore agricolo un ruolo basilare per uno sviluppo sostenibile del territorio, valorizzandone altresì le diverse funzioni, le nuove opportunità, i servizi e gli strumenti da mettere in atto, nonché il ruolo degli agricoltori e delle loro peculiarità.

L’ente ha aderito ad un vero e proprio “Patto con il mondo dell’agricoltura italiana”, con le sue funzioni produttive di salvaguardia ambientale e della biodiversità. L’adesione pubblica di Gioi avvenuta con la Confederazione Italiana Agricoltori, rappresenta un impegno del Comune a sostegno del settore e dei cittadini per tutelare i beni comuni del territorio, paesaggio, acqua e aria.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito