Petina investe in sicurezza: si punta a fondi per stazione accelerometrica

Prevista una spesa di 138 mila euro

La giunta comunale di Petina, presieduta dal sindaco Domenico D’Amato, ha approvato il progetto definitivo di Costruzione di un “Laboratorio per una stazione accelerometrica”. L’intervento prevede una spesa totale di 138mila euro che il comune punta ad ottenere attraverso fondi regionali attraverso l’inserimento dello stesso nella piattaforma iTer Campania, una banca dati contenente tutte le proposte progettuali esecutive e cantierabili.

Il Comune degli Alburni punta sulla sicurezza: l’obiettivo è avere un laboratorio per una stazione accelerometrica ovvero una strumentazione in grado di restituire dati ottimali in caso di terremoti di media ed elevata intensità.

Esso costituirà un importante supporto tecnico scientifico e sarà in rete con le altre stazioni, distribuite a livello nazionale. Così sarà possibile eseguire un monitoraggio dell’attività sismica che garantirà anche la tutela della comunità, in un territorio di fatto esposto al rischio sismico.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Debora Scotellaro

Laureanda in Sociologia.

Un commento

  1. approfondire gli studi è importante ma per”tutelare la comunità ” bisogna insegnare a tutti compe comportarsi in caso di terremoto

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!