Torre Orsaia, Comune pronto ad intervenire per riqualificare l’ex scuola materna

L’immobile è inutilizzato da circa 10 anni

TORRE ORSAIA. Il Comune ha chiesto la rescissione anticipata del contratto di comodato gratuito a favore dell’Ente Parco per l’edificio comunale in passato adibito a scuola materna, sito nella frazione Castel Ruggero.

La convenzione tra Comune e Parco risale alla primavera del 2000 e fu finalizzata alla realizzazione di un intervento di “Adeguamento statico, igienico e funzionale dell’ex edificio scuola materna frazione Castel Ruggero da adibire a Vetrina del Parco” . L’intervento fu finanziato dall’Ente Parco per 450milioni di lire. Con la Convenzione il Comune di Torre Orsaia assunse la titolarità della esecuzione dell’opera e contestualmente sottoscrisse un Contratto di comodato gratuito a favore dell’Ente Parco per la durata di 30 anni.

Ad oggi, però, l’immobile è da circa 10 anni inutilizzabile a causa di gravi problemi strutturali, non è fruibile ed è stato oggetto di tentativi di furto oltre che di occupazione abusiva. Considerato che il Comune vuole candidare a finanziamento la struttura per un progetto di riqualificazione, ristrutturazione e rifunzionalizzazione ha deciso di rescindere anticipatamente il contratto di comodato consensualmente.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Luisa Monaco

Appassionata di fotografia, studia all'accademia delle arti. Ama scrivere e disegnare, segue la politica e la cronaca del suo territorio.