Studio Di Muro
In Primo PianoPolitica

Sapri, vicesindaco Congiusti si scaglia contro il neo presidente Consac Valiante

Non mancano stoccate all’ex sindaco Del Medico

A pochi giorni che ci separano dal voto del 4 marzo per le elezioni politiche, non mancano le polemiche in seguito all’elezione a Presidente Consac del deputato PD uscente Simone Valiante.

La presidenza alla guida dell’ente non va proprio giù al vice-sindaco di Sapri, Daniele Congiusti, che a mezzo Fb definisce il neo presidente Consac Valiante jr un “trombato” della politica che viene premiato con una poltrona, che a parere del giovane politico saprese, è ingiusta e non “super partes”.

Ecco riportato il messaggio FB del vicesindaco saprese che non lascia spazio a dubbi “Di ritorno da Vallo Scalo. Una bella notizia. Simone Valiante nuovo Presidente di Consac Infrastrutture, un trombato della Camera dei Deputati che dopo le lagnose lamentele che abbiamo letto tutti su FB ha avuto il suo riconoscimento. Una bella poltrona”. Non manca la stoccata al leader di Sapri Democratica, ex sindaco della città della Spigolatrice, l’arch. Giuseppe del Medico che è l’attuale capogruppo d’opposizione in consiglio comunale. Del Medico non viene citato esplicitamente dal vicesindaco, ma la parte finale del messaggio Fb lascia proprio pensare a lui. Infatti dopo aver dichiarato il suo voto contrario alla nuova Presidenza in Consac di Valiante jr, Daniele Congiusti incalza “…dimenticavo di dirvi che è una operazione fortemente voluta dal trombato saprese. Tra trombati ci si capisce…”.

Siamo solo all’inizio di uno scontro, che certamente, dopo le elezioni del 4 marzo vedrà il vicesindaco Congiusti e l’ex sindaco del Medico, leader di SD, ancora più antagonisti su posizioni politiche aspramente inconciliabili.

Tags

Ti potrebbero interessare