Affare Fatto
AttualitàCilentoIn Primo PianoLocalità

Centola: attivati tirocini formativi per contrastare la povertà

Si tratta di cinque tirocini finanziati dal Piano di Zona S9 di Sapri

 Per contrastare la povertà e facilitare l’inserimento – o reinserimento – nel mondo del lavoro, il Comune di Centola ha deciso di attivare cinque tirocini formativi, finanziati dal Piano Sociale di Zona S9.

Vi sono diversi tipi di attività: un posto è previsto per servizi a supporto e conduzione di macchinari per il movimento della terra; due posti per servizi a supporto delle attività di manutenzione del verde e, infine, altri due posti per lavori relativi alla pulizia delle strade.

Per candidarsi, i soggetti interessati dovranno necessariamente:

  • essere cittadini italiani o avere regolare permesso di soggiorno;
  • avere un’età compresa fra i 18 e i 65 anni;
  • essere disoccupati;
  • essere iscritti al centro per l’impiego;
  • avere il diploma di scuola media inferiore;
  • possedere una patente E/D per il tirocinio;
  • avere l’ISEE aggiornato e con dati congrui al Regolamento per l’accesso ai contributi economici diretti e indiretti di contrasto alla povertà.

Il tirocinio avrà una durata di tre mesi, con un massimo di 20 ore a settimana distribuite dal lunedì al venerdì, dalle ore 09.00 alle ore 13.00.  Le domande – scaricabili dal sito del comune –  dovranno essere inviate entro e non oltre le ore 12 del giorno 16/03/2018: si dovranno allegare una copia del documento di identità e l’attestazione ISEE.

 

Con il tirocinio formativo, il Comune fa uso di un strumento importantissimo che permette di facilitare l’ingresso – o il reintegro – nel mondo del lavoro, di sostenere l’integrazione sociale delle fasce deboli e di garantire un’esperienza di preziosa crescita formativa. 

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito