AttualitàCilentoIn Primo Piano

Camerota, stop all’emergenza idrica: Comune punta all’adeguamento della rete

Approvato studio di fattibilità per 3,6 di euro

CAMEROTA. Uno studio di fattibilità tecnica per i lavori di sostituzione ed adeguamento della rete idrica di distribuzione nei centri abitati di Camerota, Marina di Camerota, Licusati e Lentiscosa. Ad approvarlo la giunta comunale.

Il costo è di 3,6 milioni di euro. L’obiettivo dell’amministrazione comunale è di provvedere alla manutenzione, sostituzione e adeguamento della rete idrica comunale che risulta fatiscente, puntando a garantire un adeguato livello di servizio.

Quello delle condutture colabrodo è un problema particolarmente sentito sul territorio. Il Comune di Camerota, soprattutto durante la stagione estiva, soffre per la problematica e per le continue carenze idriche che sono un disagio non solo per la popolazione locale, ma soprattutto per i turisti.

Di qui la decisione dell’Ente di approvare uno studio di fattibilità tecnico ed economico al fine di valutare interventi di si manutenzione della rete idrica e di sostituzione delle tubazioni obsolete in pessimo stato di conservazione con l’obiettivo di ottenere un finanziamento per avviare l’intervento.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista in alcune televisioni locali.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it