Affare Fatto
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Camerota, stop all’emergenza idrica: Comune punta all’adeguamento della rete

Approvato studio di fattibilità per 3,6 di euro

CAMEROTA. Uno studio di fattibilità tecnica per i lavori di sostituzione ed adeguamento della rete idrica di distribuzione nei centri abitati di Camerota, Marina di Camerota, Licusati e Lentiscosa. Ad approvarlo la giunta comunale.

Il costo è di 3,6 milioni di euro. L’obiettivo dell’amministrazione comunale è di provvedere alla manutenzione, sostituzione e adeguamento della rete idrica comunale che risulta fatiscente, puntando a garantire un adeguato livello di servizio.

Quello delle condutture colabrodo è un problema particolarmente sentito sul territorio. Il Comune di Camerota, soprattutto durante la stagione estiva, soffre per la problematica e per le continue carenze idriche che sono un disagio non solo per la popolazione locale, ma soprattutto per i turisti.

Di qui la decisione dell’Ente di approvare uno studio di fattibilità tecnico ed economico al fine di valutare interventi di si manutenzione della rete idrica e di sostituzione delle tubazioni obsolete in pessimo stato di conservazione con l’obiettivo di ottenere un finanziamento per avviare l’intervento.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito