Gold Metal Fusion
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Ascea, fondi di permessi e sanzioni destinati ad opere di manutenzione

Saranno impiegati circa 600.000 euro

ASCEA. Il comune di Ascea, retto dal sindaco Pietro D’Angiolillo, destinerà i proventi incassati dai permessi di costruzione e da sanzioni relative alla materia prettamente urbanistica, a specifici interventi di manutenzione.

Il contributo percepito dall’ente, che secondo il Responsabile del Settore Urbanistica ammonterà per tutto il 2018 a circa 600.000 euro (fondi che saranno inseriti nel bilancio di previsione, già approvato dal consiglio comunale), sarà principalmente impiegato per il prolungamento di Via Dionisio in località Velia (200.000 euro) e per la manutenzione straordinaria e l’ampliamento degli impianti di pubblica illuminazione (140.000 euro).

Altre risorse saranno destinate a ciò che concerne l’ambito della manutenzione ordinaria di strade comunali (80.000 euro), degli immobili di proprietà dell’ente (70.000 euro) e dell’impianto di pubblica illuminazione (60.000 euro).

Previsti inoltre 15.000 per la manutenzione dell’Area parco giochi ”Villa Eliadi” ad Ascea Marina, oltre alle canoniche spese di progettazione. L’iniziativa si rende particolarmente importante data le difficoltà dei comuni di riperire risorse, con i vincoli che gravano su di essi, come il patto di stabilità.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito