Tolomeo
AlburniAttualitàCilentoVallo di Diano

Cilento e Vallo di Diano: arriva la neve!

Prime nevicate anche a 400 metri d’altezza

Rispetto al 2017 il comprensorio del Cilento, Vallo di Diano e Alburni ha dovuto attendere qualche settimana di più per vedere la prima neve. Eccezion fatta per i principali rilievi del territorio (il Cervati, gli Alburni e il Monte Gelbison) imbiancati già a dicembre, le altre località montane e collinari non avevano visto cadere fiocchi bianchi.

Ciò, almeno fino ad oggi. Come avevano previsto i meteorologi, infatti, nelle ultime ore è arrivata la prima neve fino a 400 metri d’altezza. Nevicate sono segnalate nei comuni dell’area del Monte Gelbison già dall’alba. Nella tarda mattinata, invece, neve mista a pioggia è giunta su Orria, Gioi, Stio ed altri comuni del territorio. Fiocchi anche a quote più basse su Capaccio Capoluogo, Cicerale, Monteforte Cilento, Perdifumo e Lustra. Nevica nell’area del Monte Stella, tra Sessa Cilento e Sessa Cilento. Fenomeno meno intenso nell’area sud tra Sanza, Roccagloriosa e Torre Orsaia.

Nessun problema nei paesi dei Monti Alburni, anche se la neve sta cadendo copiosa in cima. Prime nevicate nel primo pomeriggio sul Vallo di Diano.

La protezione civile raccomanda particolare attenzione, soprattutto per il rischio gelate che potrebbe registrarsi nel corso delle ore della sera e della notte. Disagi in autostrada: gli svincoli compresi tra Padula e Sibari sono stati interdetti ai mezzi pesanti e sono presidiati dagli agenti della Polizia.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito