Affare Fatto
In Primo PianoSport

US Agropoli: salta la panchina di De Cesare?

Squadra in crisi e Sorrento scappato a +8. Dirigenza infuriata ed in riflessione.

Il tecnico dell’Agropoli Ciro De Cesare è a forte rischio esonero. Dai rumors raccolti sembra infatti che la dirigenza dei delfini sia infuriata riguardo le ultime prestazioni dei delfini, mai vittoriosi nel 2018 in cui hanno racimolato appena quattro punti in sei partite e reduci da due sconfitte consecutive in cui hanno incassato complessivamente quattro reti, senza segnarne nessuna. Una squadra che ha subito una netta inversione di tendenza, questa volta non solo dal punto di vista della solidità difensiva, ma anche da quella del gioco espresso. L’Agropoli, nonostante i 7 punti di vantaggio accumolati sulle inseguitrici nel girone di andata, è passato rapidamente al secondo posto con il Sorrento di Guarracino scappato a +8. Un crollo per certi versi inspiegabile nonostante gli sforzi della dirigenza che nel mercato di dicembre ha fornito al Toro di Mariconda materiale sufficientemente valido con gli acquisti di giocatori esperti quali Spicuzza,Landolfi,Lopetrone,Bozzi e Di Deo.

Sotto accusa nelle ultime settimane sono state anche le scelte tecniche: una mancata valutazione del cambio modulo rispetto al prevedibile 4-3-3 delle ultime setitmane, una gestione dei giocatori tecnicamente validi non proprio brillantissima, basti vedere la situazione di Toledo, (giocatore fondamentale quando subentrava a partita in corso nel girone d’andata e poi accompagnato alla porta) e di D’Attilio impiegato con il contagocce. La posizione di De Cesare era già in bilico a seguito del pesante cappotto subito in casa contro il Nola, ma ora dopo la nuova sconfitta con il Cervinara, la dirigenza dell’Agropoli con Puglisi e Cerruti, sta vagliando attentamente la possibilità dell’esonero. Si cerca la scossa per ridestare la squadra anche dal punto di vista mentale, situazione che diviene di necessaria importanza e che è stata riconosciuta anche dallo stesso trainer salernitano nelle ultime interviste. La decisione della società delfina dovrebbe essere maggiormente chiara in serata, mentre da domani l’Agropoli tornerà ad allenarsi in vista della prossima sfida di campionato, quando al Guariglia arriverà il Castel San Giorgio di Cerminara.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito