Hotel Royal Paestum
Costabile Spinelli candidato al Senato
Costabile Spinelli candidato al Senato
Attualità

InfoCilento a scuola: il giornalismo spiegato ai ragazzi

 “Non fa notizia il cane che morde l’uomo, ma l’uomo che morde il cane”

Nei giorni scorsi, in occasione dell’annuale settimana di pausa didattica organizzata presso il liceo “Alfonso Gatto” di Agropoli, una delegazione di InfoCilento composta dai giornalisti Paola Desiderio, Ernesto Rocco e Sergio Pinto, dal web designer Carmine Sica e dal cameramen Michele Siniscalchi Montereale, è stata ospite della scuola per tenere due giornate di lezioni sui fondamenti del giornalismo e sul mondo del web. A margine delle due giornate di lezione è stata data la possibilità agli alunni di scrivere un breve articolo sull’esperienza vissuta. Di seguito pubblichiamo quello che più risponde allo stile di un articolo di giornale:

E’ il giornalismo il tema protagonista di uno dei seminari tenutosi nel Liceo Scientifico “Alfonso Gatto”. Nella prima giornata di pausa didattica, che per una settimana prevederà l’interruzione del normale svolgimento delle lezioni per lasciare spazio all’allestimento di svariati corsi extracurriculari, ha avuto luogo un incontro, organizzato dal Prof. Rossi, con la dottoressa Paola Desiderio, giornalista de “Il Mattino” di  Salerno, e con Ernesto Rocco, caporedattore di InfoCilento, che hanno illustrato le tecniche giornalistiche e svelato i segreti del mestiere.

Un seminario che ha catturato l’attenzione di circa cinquanta alunni, interessati e non alla carriera giornalistica, e che ha mostrato i processi editoriali, inserendoli in un contesto moderno e all’avanguardia. Le interessanti tematiche affrontate comprendono le modalità di stesura di un articolo, la ricerca delle notizie e la loro recente digitalizzazione.

Riferendosi alle proprie esperienze personali, gli esperti hanno spiegato le difficoltà che si incontrano una volta specializzati nella professione, dall’analisi della veridicità di una fonte fino alla minaccia di una querela per diffamazione, facendosi portavoce di frequenti problematiche circa la libertà di espressione. Infine, fornendo consigli pratici agli studenti, hanno esposto il pericolo delle “fake news”, sempre più numerose sul web, citando i casi più eclatanti, suggerendo i metodi per non cadere in inganno e sottolineando le potenzialità dell’internet.

 

Pietro Pio Annunziata, Raffaele Pezzella, Ernesto Russo, Giovanni Salurso

Clicca qui per commentare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Correlati

Popolari

Top