Pisciotta, la denuncia: “Scempio ambientale davanti alla stazione”

Taglio di alberi dinanzi lo scalo, è polemica

PISCIOTTA. Scempio ambientale davanti alla stazione. Il grido di allarme arriva da alcuni cittadini, dopo il taglio netto degli alberi che da decenni garantivano il fresco all’ingresso dello scalo ferroviario. La radicale potatura è iniziata la scorsa settimana e si è conclusa con il taglio netto di dieci eucalipto. Ad operare una squadra di giardinieri specializzata, su commissione di Rete Ferrovie Italiane, proprietaria dello spazio antistante lo scalo ferroviario. Una decisione inspiegabile per gli amanti del verde, che non hanno affatto gradito le modalità con cui gli alberi sono stati decimati. Sulla vicenda é immediatamente intervenuta l’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Ettore Liguori.

L’assessore ai lavori pubblici, Antonio Greco, dopo aver preso visione del taglio degli alberi ha chiesto spiegazioni e delucidazioni ai responsabili di Trenitalia. L’intervento è stato motivato da questioni di sicurezza. Pare che i rami degli alberi, molti dei quali ormai secchi, rappresentassero un serio rischio per l’incolumità delle persone che ogni giorno parcheggiano le loro auto nel piazzale antistante lo scalo ferroviario. Nelle ultime settimane si sarebbero verificati alcuni episodi di pericolo con la caduta di rami che, per fortuna, non hanno arrecato danni alle persone. Da qui la decisione di effettuare una potatura netta di tutti gli alberi.

Secondo i referenti delle Ferrovie dello Stato, gli alberi dovrebbero tornare a fiorire in pochi mesi, già per la prossima primavera qualche ramo dovrebbe comparire. «Avremmo preferito anche noi una soluzione meno radicale, con qualche ramo verde ancora sugli alberi – sottolinea l’assessore Greco – ma rispettiamo la decisione di Trenitalia, perché la sicurezza delle persone viene prima di tutto».

In effetti degli oltre dieci alberi di eucalipto è rimasto ben poco. Per un po’ di tempo i pendolari dovranno fare a meno del fresco garantito dai lunghi rami. Dopo l’intervento della squadra dei potatori, sono rimasti solo dei tronchi che di verde e rigoglioso hanno ben poco.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.