Studio Di Muro
CilentoIn Primo PianoPolitica

Cilento, si chiude l’esperienza alla Camera per Simone Valiante e Sabrina Capozzolo

Entrambi non candidati alle prossime elezioni

Finisce, per ora, l’era Valiante. Il deputato uscente del Pd non è stato ricandidato per decisione della maggioranza Dem.
Simone Valiante contava di essere nuovamente in corsa per il Parlamento come esponente della corrente Emiliano che da alcuni mesi aveva abbracciato. Una scelta che, con grande sorpresa, non ha ripagato.

Discendente di una famiglia attiva da decenni nella politica cilentana e campana, Simone Valiante è l’erede del padre Antonio, già parlamentare e vicepresidente della Regione.
Alla Camera dei Deputati era stato eletto nel 2013 nella circoscrizione Campania 2. Precedentemente era stato per 10 anni sindaco di Cuccaro Vetere, dal ’99 al 2009. Nello stesso comune è stato anche vicesindaco. Nel 2004 è stato eletto consigliere provinciale.

La sua attività in Parlamento si conclude con ben 370 atti, 50 presentati come primo firmatario e 320 come co-firmatario. Molto attivo anche per il territorio, aveva portato in parlamento questioni importanti come quelle relative all’ospedale e al tribunale di Vallo della Lucania e di Sala Consilina, a Velia, alla viabilità sul territorio.
E’ stato presente all’81% delle votazioni.

Non era attesa neanche la mancata candidatura di Sabrina Capozzolo considerato il ruolo di spicco ricoperto all’interno della segreteria nazionale del partito.

In parlamento ha partecipato al 64% delle votazioni, ha presentato 55 atti come primo firmatario e 255 come co-firmatario. Per il Cilento e il Vallo di Diano ha comunque proposto talune interrogazioni relative a questioni importanti come la Sanità, la centrale Serna di Montesano, la Cilentana, la pesca ed una questione elettorale relativa a Rutino.

Tags

11 commenti

  1. Sono molto contento della mancata candidatura dei due, che non sono serviti a nulla per la riapertura dell’ospedale di Agropoli (Capozzoli).solo a riscaldare la poltrona e ritirare il cospiquo stipendio pagato dai cittadini italiani

    1. Probabilmente non hai letto i numeri di Valiante. Altro che riscaldare la poltrona, ha lavorato ed è stato presente, e da cilentano ne sono orgoglioso

      1. Dente ma dove vivi ?ma ti sei reso conto che il Cilento è morto …proprio grazie a queste persone che da anni dominano lo scenario politico senza muovere un dito …diciamo che hai perso un occasione per stare zitto .

    2. 7È tutto vero non hanno fatto niente x l’ospedale di agropoli perché avrebbe dato fastidio a vallo e alla clinica malzoni.vergogna.

      1. La strada di Pisciotta-Ascea è chiusa da anni e loro che ruolo hanno ricoperto? Si sono fatti una superstrada interna per deviare il turismo verso Sapri e la Calabria… Sinceramente questi politici non rappresentano il mio Cilento…

  2. Completamente d’accordo con anonimo….per la verità gli unici interessi che hanno tutelato sono solo i propri…famiglie intere che da cinquant’anni vivono(… e che vita!) di politica senza preoccuparsi del bene comune

  3. Hanno lasciato questi 2 fuori ?a leggere i commenti dei cilentini meglio cosi,peccato che gli altri di quel partito sono ancora li. Italia sveglia DX e SX non sono da votare

  4. Per tutti quekli che sono contenti:
    Adesso sul collegio, ti caleranno magari un Bolzanino, che non sa nemmeno dv si trovi il Cilento, uno distinto è distante dal territorio.
    Contenti?

  5. Questa gente ha distrutto il Cilento per generazioni. Ora i pochi Cilentani che ancora riescono a sopravvivere sono stanchi. Vergogna.

  6. IL CILENTO ERA BELLO , ADESSO VEDIAMO DEGRADO, LE STRADE, LE SPIAGGE, I SITI ARCHEOLOGICI, UNO SCHIFO, COLPA DELL”INERZIA DEI POLITICI ANCHE LOCALI,

Ti potrebbero interessare