Terza categoria, girone E: vittoria a tavolino per l’Angellara contro lo Stio Cilento

Stangata per lo Stio Cilento

Arriva la decisone del Giudice Sportivo sulla gara rinviata tra Angellara e Stio Cilento del 20 Dicembre 2017. Il G. S. T,letto il referto arbitrale nonchè la relativa documentazione agli atti, rileva che la gara in epigrafe non è stata disputata per la chiusura dell’impianto sportivo.

Considerato che sulla società ospitante incombe l’onere di organizzazione della gara e che sia dal referto che dalla documentazione agli atti non possono riscontrarsi cause di forza maggiore che abbiano impedito il regolare svolgimento di detta gara.

Per tali motivi, in applicazione dell’ art. 53, comma 2, N.O.I.F. e dell’art.17, comma 3, C.G.S. Delibera di infliggere alla società Stio Cilento la punizione sportiva della perdita della gara con il punteggio di 0-3 per rinuncia, la penalizzazione di un punto in classifica, l’ammenda di euro 100,00(cento) relativa alla I rinuncia.

Un commento

  1. Io miauguro che questo mio messaggio lo leggano quelli della figc campania. La partita si doveva disputare il giorno mercoledì 20 dicembre turno infrasettimanale , come se fossimo dei professionisti ,torniamo alla partita la mattina siamo andati a tracciare il campo e cerano tutti gli spogliatoi pieni d’acqua e la rottura della caldaia per il gelo della notte ,avvisato il comune ci manda il tecnico che smonta la caldaia e ci dice che ci vuole nuova due tre giorni ,il tecnico comunale ci fa una lettera per la federazione dicendo che gli spogliatoio è inagibile ,noi prontamente avvisiamo la lega , arriva l’arbitro ed il commissario di campo gli facciamo presente che il tecnico ed il comune alle 14,00 e chiuso e non possiamo entrare nello spogliatoi presentiamo la distinta noi come angellara e ce ne andiMo com il commissario e l’arbitro a prendere il caffe. Ora la decisione a prescindere che la struttura e del comune e quindi i lavori di manutenzione li tiene il tecnico comunale e
    Non si è assunto la responsabilità di far entrare gente nello spogliatoio perche cerano prese della corrente piene di acqua ,noi ac stio cosa centriamo visto che abbiamo anche dato la distinta all’arbitro? Perché dire che abbiamo rinunciato alla gara ?perche infliggere la perdita della gara ed un punto di penalizzazione? Io vorrei dire alle persone cheche stammo on ifficio che fare una squadra in un paesino di 600 abitanti per lo più pensionati e molto dura e responsabilmente impegnativo perché la maggior parte dei tesserati e minorenne grazie e scusatemi per la lunghezza Maurizio trotta