Global

Arriva l’influenza. In Campania boom di casi tra i più giovani

Per anziani e adulti le punte a metà gennaio

Arriva l’influenza come sempre in questo periodo ed è allarme sul nostro territorio. In realtà in Campania non si registrano ancora particolari punte epidemiche per adulti e anziani, anche grazie alla maggiore aderenza alla campagna vaccinale conclusa il 31 dicembre. Tuttavia potrebbe esserci un rialzo delle persone colpite a metà gennaio.

Ora, invece, a preoccupare è la situazione sul fronte pediatrico. Secondo i dati della rete Influnet, al di sotto dei cinque anni si osserva un’incidenza molto alta, superiore a quella delle medie stagionali con afflussi record nei reparti pediatrici. Nell’ultima settimana i giovani colpiti da influenza superano il migliaio, per un totale, dall’inizio della sorveglianza, di oltre 100mila casi.

I bambini, di solito, hanno tre picchi influenzali: il primo tra ottobre e novembre, legata per lo più alle tracheiti; la seconda a dicembre/gennaio, con bronchiti e bronchioliti virali e tra gennaio e febbraio con l’influenza. In questo periodo abbiamo una concomitanza di queste ultime due.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!