Forlenza
Global

Capodanno: sono sei i feriti per botti e petardi

Ferito anche un saprese

Non è grave l bilancio dei botti esplosi a Salerno e in provincia. Sono sei le persone rimaste ferite, delle quali tre hanno dovuto fare ricorso alle cure dei medici. Una donna di 52 anni ha riportato ferite ed escoriazioni sul volto e sul corpo per l’esplosione di un petardo sul davanzale della finestra della propria abitazione, i cui vetri sono andati in frantumi; trenta giorni di prognosi invece per due uomini intorno alla trentina che hanno dovuto far ricorso ai medici degli ospedali di Sarno e Nocera Inferiore per traumi da scoppio alle mani.

Un mese di prognosi anche per un uomo di 35 anni di Sapri rimasto ferito in Puglia e medicato all’ospedale di Barletta.

E’ di 35 feriti, invece, il bilancio dei festeggiamenti per il Capodanno nel napoletano. Il più piccolo ha solo 8 anni ed è ferito alla mano destra per un scoppio di un petardo.
Nel dettaglio a Napoli sono state 22 le persone ferite per lo scoppio di botti e 13 in provincia. Un 23enne ha perso due dita della mano destra mentre un 27enne di Castel Volturno rischia di perdere l’occhio destro.

Un 52enne di Casavatore è stato ricoverato per lesioni al braccio e alla nuca mentre un 49enne di Portici ha riportato ustioni su diverse parti del corpo.
Complessivamente il numero di feriti è in calo rispetto allo scorso anno quando il bilancio fu di 46 persone.

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità
blank

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it