Affare Fatto
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Ogliastro Cilento: dopo quasi un anno riapre la chiesa di Santa Croce

Era stata chiusa nel febbraio scorso

OGLIASTRO CILENTO. A quasi un anno dalla sua chiusura questa sera riaprirà i battenti la Chiesa parrocchiale di Santa Croce, nel centro storico del Comune. L’edificio era stato chiuso lo scorso 6 febbraio quando furono rilevate delle crepe nelle colonne. I vigili del fuoco disposero quindi la chiusura della Chiesa disponendo ulteriori controlli in seguito ai quali sono emersi pericoli derivanti dalla presenza di acqua piovana nel sottosuolo, non opportunamente raccolta.

Di qui la chiusura dell’edificio sacro. Negli ultimi mesi sono stati eseguiti dei lavori di messa in sicurezza e consolidamento, effettuati grazie anche ai fondi raccolti dai fedeli su iniziativa di don Damiano Modena e nelle scorse settimane l’intervento è stato concluso. Oggi, quindi, la chiesa riaprirà al culto con una cerimonia in programma alle ore 20.30.

Santa Croce risale al XVI secolo. Essa è costituita da un’ unica navata impreziosita da cappelle laterali in cui sono conservate statue e arredi sacri; di particolare rilevanza in legno policromo della Madonna del Buon Consiglio. La facciata esterna è impreziosita da un portale in pietra sormontato da un timpano posto tra due nicchie. Di particolare rilievo sono alcuni affreschi risalenti al ‘500 e ‘600 e un’organo del ‘700. Due anni fa la Chiesa fu dotata di un nuovo organo a canne.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito