Continuano le domeniche all’insegna della Cultura: ingresso gratis in aree archeologiche e musei

A Paestum iniziative dedicate ai disabili

Torna #domenicalmuseo, l’iniziativa del Mibact che permette ogni prima domenica del mese di visitare gratuitamente le aree archeologiche e i musei italiani. Anche il comprensorio del Cilento e Vallo di Diano offre diverse opportunità, con tante iniziative in programma per l’occasione.

Aderiscono il Parco Archeologico di Elea Velia, il Museo Archeologico di Atena Lucana, quello di Volcei di Buccino, il Parco e il Museo Archeologico di Paestum e la Certosa di San Lorenzo a Padula.

A Paestum, a partire dalle ore 11:00, in occasione della giornata dedicata alle persone con disabilità, nel Museo ci sarà l’esibizione del coro MANI BIANCHE “Cantus Cantorum”, diretto da Marina Del Sorbo accompagnati dal Maestro Ferdinando Botta con la Voce solista di Valentina Vergati.
A seguire, dopo i saluti istituzionali di Alfonso Andria, membro del Consiglio di Amministrazione del Parco Archeologico di Paestum, si terrà una conferenza sull’accessibilità culturale a cui interverranno: la Prof.ssa Renata Florimonte, Dirigente scolastico ITT Basilio Focaccia che ha avviato con il Pae dei percorsi di visita dedicati a ragazzi ipovedenti, il Prof. Pierfrancesco Fiore, Delegato del Dipartimento di Ingegneria civile dell’Università degli Studi di Salerno alla disabilità, Cetty Ummarino, ideatrice di un itinerario turistico accessibile che comprende anche il sito archeologico di Paestum, Teresa Rio dell’Associazione “Cilento4all”, Anna Ferrara dell’Osservatorio cittadino di Cava de’ Tirreni sulla condizione delle persone con disabilità e Vitina Maioriello dell’Associazione “Mi Girano Le Ruote “.

Alle ore 11:30 e 15:30 appuntamento presso Porta Principale (nei pressi del Tempio di Nettuno) con “Architetture senza barriere”: visite guidate, in italiano e in inglese, nell’area del Santuario Meridionale (tempio di Nettuno e Basilica) per conoscere, da una nuova e più suggestiva prospettiva, l’architettura e il paesaggio che circonda l’antica città. Il percorso senza barriere architettoniche rende accessibile a tutti la Basilica, il tempio più antico di Paestum.
Gli appuntamenti continuano alleore 10:30 appuntamento alla biglietteria del Museo con “Il Sentiero degli Argonauti”: una piacevole passeggiata dai templi al mare attraverso un percorso tra archeologia, storia e paesaggio, sapientemente guidati da Legambiente.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Luisa Monaco

Appassionata di fotografia, studia all'accademia delle arti. Ama scrivere e disegnare, segue la politica e la cronaca del suo territorio.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!