Nuova Elite
In Primo PianoSport

Eccellenza: L’Agropoli regola il Solofra

La capolista con i gol di Capozzoli e Maione torna alla vittoria

Allo Stadio Guariglia di Agropoli, i delfini in questa dodicesima giornata del girone B di Eccellenza Campania, non possono fallire l’ appuntamento con i tre punti, che mancano dal derby contro la Battipagliese. I rallentamenti delle ultime settimane hanno permesso a formazioni quali Audax Cervinara e Sorrento di avvicinarsi: la formazione di Guarracino, dopo il 5-1 contro la Palmese si è portata momentaneamente ad un punto dalla vetta. Di fronte alla formazione di De Cesare questa settimana c’è il Solofra che domenica scorsa ha fermato proprio i rossoneri sul pari, ma che in questa stagione mai ha vinto fuori casa. Campo leggermente appesantito dopo la pioggia caduta questa mattina, ma si presenta complessivamente  in ottime condizioni. De Cesare lancia dal primo minuto i big Toledo e D’Attilio, mentre a centrocampo la cerniera è formata da Santonicola e Natiello. Nel Solofra non riesce a recuperare il portiere Sorrentino, che si accomoda in panchina, al suo posto il classe ’94 De Luca. Arbitra il signor Franza di Nocera Inferiore; gli assistenti sono Barbaria e Benevento della medesima sezione arbitrale. Parte bene l’ Agropoli: già al 3′ Maione si presenta davanti a De Luca ma calcia alto. Al 7′ ci prova Natiello, ma la sua rasoiata finisce fuori. I delfini pressano seppur con una circolazione di palla lenta: al 22′ l’ex Vultur spedisce fuori clamorosamente un colpo di testa. Il Solofra raddoppia le marcature ed è denso in mezzo al campo, ma ancora è l’Agropoli a rendersi pericoloso al 33′ con Toledo, respinge De Luca. Dopo un tiro di Capozzoli, i delfini la sbloccano con lo stesso capitano: si procura un rigore e lo trasforma spiazzando De Luca. Con il punteggio di 1-0 si va al riposo.

Nella ripresa De Cesare inserisce De Rosa per Natiello. Il gioco risulta spezzettato: ne esce una seconda frazione assai meno spettacolare. Il Solofra ci prova di rimessa: il colpo di testa di Balzano al 55′ fa la barba al palo. Escono D’ Attilio e Toledo e l’ Agropoli soffre in mezzo al campo, tuttavia le girandole dei cambi fa si che la gara si addormenti prima della rasoiata di Santonicola al 74′, fuori di poco. In tre minuti il Solofra sfiora due volte il gol: al 79′ Santucci prova il bolide su punizione, ma Della Luna respinge, mentre Balzano all’81’ la manda di testa fuori di pochissimo. L’ Agropoli come spesso è accaduto quest’anno, va in paura nel finale. Stavolta,però, la gestione della palla fa guadagnare secondi preziosi. Ed al 95′ proprio allo scadere, con il Solofra tutto in avanti arriva pure il raddoppio di Maione in contropiede. Finisce 2-0 e torna il sorriso in casa agropolese. Ora ardua trasferta a Palma Campania, prima dei due scontri diretti contro Sorrento e Valdiano, che chiuderanno l’andata del girone B.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito