Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Alburni

Forza Italia cresce negli Alburni

Forza Italia cresce negli Alburni

L’incontro si è tenuto ieri

L’incontro si è tenuto ieri

Negli Alburni cresce e si rafforza Forza Italia. A Corleto Monforte, presso l’agriturismo Terra Nostra, con il Coordinamento Provinciale di Forza Italia Salerno alla presenza del coordinatore Sen. Enzo Fasano e dei dirigenti del partito tanti amministratori comunali.

“Forza Italia deve unire culture e sensibilità diverse, sui programmi – dice Giuseppe Ruberto che ha organizzato l’evento – e le cose da fare. Favorire il dialogo e il confronto significa anche conoscere e quindi vivere le realtà locali con attenzione e in modo costante”. “Sindaci, Assessori, Consiglieri Comunali con i Coordinatori cittadini e i Riferimenti del territorio, con particolare entusiasmo, hanno trascorso una piacevolissima serata alla presenza anche della folta rappresentanza giovanile del partito” ha concluso Ruberto.

Ha introdotto i lavori il senatore Vincenzo Fasano, coordinatore del partito. Il rappresentate forzista a Palazzo Madama ha invitato tutti a lavorare per l’unità ed il radicamento sul territorio. Sulla stessa linea Gaetano Amatruda, vice coordinatore provinciale di Forza Italia “Grande Giuseppe Ruberto” ha sottolineato, aggiungendo “noi lavoriamo per unire, per dare spazio a tutte le sensibilità. Perché in campo ci sia cultura di governo, perché si cresca. Te sei l’esempio più vivo, concreto e fattivo di questa direzione di marcia”.

I complimenti a Ruberto anche dall’altro vice Roberto Celano. “Forza Italia cresce, aggrega sui territori amministratori e simpatizzanti e diventa sempre più una grande comunità. Splendida serata sera a Corleto Monforte in compagnia di tanti amici dei comuni degli Alburni”.

Presente all’incontro anche il vice coordinatore provinciale vicario, Valentino Di Brizzi, che si è detto entusiasta dell’iniziativa di Giuseppe Ruberto, intanto perché utile a consentire il confronto con e fra gli organi di partito, ma anche perché solo chi vive quotidianamente le difficoltà dei territori periferici, come gli Alburni, comprende la necessità di avvicinare il partito alla gente. « E’ necessario- ha sottolineato Di Brizzi- colmare le distanze con i vertici politici nazionali, regionali e provinciali. Solo in questo modo può crescere il radicamento sui territori, fondamentale per affrontare le prossime determinanti sfide elettorali e per raccogliere in modo concreto le istanze che ci vengono sottoposte ed a cui bisogna provare a dare risposta».
Katiuscia Stio Katiusciaottolike

Clicca qui per commentare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Correlati

Popolari

Top