Tolomeo
CilentoCronacaIn Primo Piano

Al via il processo a carico di Florin Nutu: è accusato di omicidio volontario

L’omicidio risale ad un anno fa

Dinanzi al tribunale di Vallo della Lucania, ha preso oggi il via il processo a carico di Florin Nutu, il rumeno accusato di omicidio volontario aggravato dalla premeditazione e dai futili motivi in danno di Caruso Vincenzo. Dinanzi alla dott.ssa Maria Lamberti, quale giudice designato, è comparso l’imputato, difeso dall’avv. Gaetano Lipiani, che ha chiesto di essere giudicato con il giudizio abbreviato; presenti anche le tre sorelle ed il fratello della vittima, in qualità di persone offese, che si sono costituite parte civile, difese dagli avvocati Salvatore Paradiso e Vincenzo Speranza.

Momenti di tensione e rabbia avvertiti dalle parti lese all’arrivo in aula di Nutu, condotto in manette dalla polizia penitenziaria presso il carcere di Fuorni, dove è ancora detenuto. Alla odierna udienza il giudice ha ammesso l’imputato al giudizio abbreviato ed ha ammesso tutte le costituzioni di parte civile. Il prosieguo è stato fissato all’udienza del 18 dicembre, data nella quale Nutu ha chiesto di essere interrogato per spiegare la sua posizione, ritenendo di essersi difeso da una violenta aggressione subita dall’anziano di Roccagloriosa.

All’esito dell’esame, sempre il 18 dicembre, si procederà alle discussioni delle parti, a cominciare dalla requisitoria del Pm, la dott.ssa Niglio, anch’essa presente oggi, poi toccherà alle parti civili ed infine alla difesa.

Tags

Ti potrebbero interessare