Tolomeo
In Primo PianoSport

Serie D: il punto sul campionato nel girone I

Gelbison show contro la Palmese; cade Pepe ad Acireale. Il Troina raggiunge in vetta l’Ercolanese.

Giornata ricca di gol nel girone I di Serie D. Ben 29 reti realizzate a fronte di 7 successi delle squadre che giocavano in casa, una la vittoria, peraltro netta, di chi invece era impegnato in un incontro esterno, e la parità di giornata. Continua a sorprendere la Gelbison, che sta inanellando una serie di risultati positivi ( 4 vittorie e un pareggio nelle ultime 5 gare). Ieri, ottima vittoria contro un ostico avversario come la Palmese, capace di impattare con squadre importanti come Gela e Nocerina. Ancora una volta, il centrocampo vallese si sta portando sulle spalle la croce e tutti i membri di reparto sono gli artefici di questi successi. Quasi inutile sottolineare le prestazioni di Manzillo e Passaro, perchè rischieremmo di essere ripetitivi (quest’ultimo entra in ogni azione gol dei rossoblu), alla fiera della linea mediana va aggiunta gente come Uliano che non a caso ha già calcato i campi di Lega Pro. La splendida punizione del 3-1 ed alcune illuminate giocate sono a riprova della qualità indiscutibile in questa zona del campo, che insieme ad un ritrovato Cammarota fa volare la Gelbison. Gli uomini di De Felice nonostante i recuperi in extremis di Vacca e Bozzi possono anche fare a meno di importanti giocatori, grazie a questa cintura. Ed ora sognano: si trovano ad appena un punto dalla zona playoff. Se la Gelbison continuerà a sciorinare queste prestazioni potrà recitare un copione da protagonista, sulla falsa riga di ciò che era avvenuto l’anno scorso.

Sugli altri campi autorevole vittoria del Troina contro l’Igea Virtus: 4-2 con Vazquez e Diop ancora protagonisti. I rossoblu siciliani raggiungono in vetta l’Ercolanese di Squillante che non va oltre lo 0-0 a Roccella Jonica. Bel balzo in avanti della Nocerina di Morgia che batte a domicilio meritatamente il Palazzolo: ai rossoneri fa bene il rientro di Cavallaro, così come il neo acquisto Giacinti, in grado di trovare subito la via della rete. La squadra dell’Agro ora si ritrova a 3 punti dalla vetta. Prima sconfitta per mister Pepe sulla panchina dell’ Ebolitana: al Tupparello di Acireale finisce 2-0 per i granata grazie alla doppietta di Barraco, seconda realizzazione su calcio di rigore. Si riprende il Gela che batte a domicilio l’Isola Capo Rizzuto, grazie alla doppietta di Alma. Perde la Sancataldese sul campo della Cittanovese. Non basta la realizzazione di Contino al 22′ della ripresa. Passeggiata della Vibonese sul campo di un derelitto Messina: il 5-0 non ammette repliche grazie agli scatenati Sowe ed Allegretti. Boccata d’ossigeno per il Portici che batte il Paceco al San Ciro. In gol anche l’ex Gelbison e Frattese Mimmo Maggio. In classifica marcatori un quartetto a quota 6: Gagliardi della Palmese, Diop del Troina e Fioretti dell’Igea Virtus raggiungono Russo della Nocerina. Balzo in avanti di Manzillo che è già a 5 gol realizzati. Mercoledì nel turno infrasettimanale ci sarà un’attesa Igea Virtus- Gelbison. Una sfida nella sfida tra Fioretti e Manzillo.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito