Gold Metal Bank
Cilento

L’area di Pietradame invasa dai rifiuti: la denuncia di Italia Nostra

Timore per la presenza di rifiuti tossici

VIBONATI. “L’area denominata Pietradame nel comune Di Vibonati ormai da tempo indeterminato viene scelta quale zona di abbandono di rifiuti vari anche pericolosi o speciali, come copertoni auto dismessi, pezzi di cemento amianto, guaine catramate, barattoli di vernice e prodotti infiammabili eccetera. Inoltre molti rifiuti in plastica risultano bruciati, sprigionando pertanto diossina nell’ambiente”. A denunciare il caso Teresa Rotella, Presidente Italia Nostra Cilento lucano.

“I rifiuti – evidenzia – sono sparsi lungo la stradina asfaltata comunale che attraversa questa località panoramica del comune di Vibonati dove sorgono tra la macchia mediterranea numerose ville private. La presenza di numerosi rifiuti di risulta induce a pensare che probabilmente qualche muratore sia il responsabile dell’abbandono dei medesimi”.

Ma quello che preoccupa maggiormente la presidente della sezione cilentana del gruppo ambientalista “è la presenza, nella scarpata a sinistra salendo a 100 metri dalla via Panoramica, di cumuli artificiali di terra rossa privi di vegetazione”.

Di qui “considerato che circolano molte voci incontrollate che vi siano stati sepolti probabili materiali tossici, si chiede di controllare se tali presunte notizie siano fondate. Se ciò risultasse veritiero sarebbe un grave pericolo per la salute dei cittadini e dell’ambiente”, conclude Rotella.

Tags
Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker