Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Cilento

Nuovo procuratore capo presso il Tribunale di Vallo della Lucania

Nuovo procuratore capo presso il Tribunale di Vallo della Lucania

Il suo nome è legato al processo su Calciopoli

Il suo nome è legato al processo su Calciopoli


VALLO DELLA LUCANIA. Antonio Ricci, nuovo procuratore capo presso il tribunale di Vallo della Lucania si insedierà ufficialmente la prossima settima. Il saluto è previsto per mercoledì 18 ottobre alle ore dodici. Arriva dal palazzo di giustizia di Napoli, dove ha rivestito il ruolo di sostituto procuratore generale, e prenderà il posto di Giancarlo Grippo
andato in pensione nello scorso dicembre.

Negli ultimi mesi la procura è stata guidata dal sostituto Paolo Itri. Il plenum del Csm ha nominato Ricci recependo le indicazioni della quinta commissione. A suo favore rispetto agli altri candidati, l’anzianità di servizio e la più lunga esperienza nell’ufficio requirente di secondo grado. Prima di arrivare a Napoli ha lavorato a Vibo Valentia e Santa Maria Capua Vetere e il suo nome è legato al processo d’appello su Calciapoli e a quello sullo spagnolo Oscar Sanchez, per il quale ha chiesto e ottenuto l’assoluzione dopo che un errore giudiziario lo aveva condannato a quattordici anni con l’accusa di traffico internazionale di stupefacenti.

Alla guida della Procura di Vallo della Lucania, Ricci potrà far valere anche l’esperienza per l’accelerazione dei procedimenti penali maturata a Santa Maria Capua Vetere. Arriva a Vallo in un momento particolarmente delicato soprattutto per il tribunale alle prese con una cronica carenza di personale. Altri due giudici hanno chiesto il trasferimento.

Clicca qui per commentare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Correlati

Popolari

Top