Le tipicità del Cilento al raduno leghista di Pontida

Lo stand campano tra i più affollati

blank

“Pontida ha incoronato l’indiscussa leadership di Matteo Salvini”, così commenta il segretario provinciale Mariano Falcone di ritorno dalla due giorni leghista. “La Lega così come l’abbiamo conosciuta è ormai il passato, Salvini ha cambiato radicalmente l’impronta del partito che oggi è leader indiscussa dell’area di centro destra italiana; un partito che da nord a sud raccoglie sempre più consensi”, continua Falcone.

Nel pratone di Pontida i delegati salernitani dicono di essere stati accolti “come e più che fratelli, le antiche divisioni appaiono ormai storia ancestrale tant’è che affettuosamente fra di noi ci sfottevamo chiamandoci terun e pulentun”.

La Provincia di Salerno ha portato al Nord anche i prodotti del territorio, tutti particolarmente apprezzati. Dal Cilento è arrivato il pane biscottato cilentano del Panificio Vitale di S. Maria di Castellabate con l’olio d‘oliva, rigorosamente extravergine, dell’ Oleificio Serra Marina di Laureana Cilento; c’erano poi i fichi secchi preparati dall’azienda M. Greco – Azienda Dolciaria Cilentana.

“Una goduria per il palato – commenta con ironia il segretario provinciale – non a caso lo stand della Campania era tra i più affollati e di questo dobbiamo ringraziare i piccoli imprenditori locali, il vero tesoro della nostra economia coloro che sono e devono essere il vero motore di sviluppo della nostra regione”.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it