Il Comune propone di potenziare l’ufficio postale di Fonte

Sportello in una posizione strategica, sindaco scrive a Poste Italiane

Potenziare l’ufficio postale di Fonte, a Roccadaspide: è la richiesta indirizzata a Poste Italiane dal Presidente del Consiglio comunale, Franco D’Angelo, d’intesa con il Sindaco Gabriele Iuliano, alla luce dell’importanza che lo sportello riveste per la popolosa frazione. Fonte si trova al confine con Capaccio, e insiste su un’arteria importante, la SS 166 degli Alburni, che collega Capaccio con il Vallo di Diano. Nella lettera si ricorda che Fonte ha una popolazione di circa duemila abitanti, conta numerosi servizi commerciali che utilizzano quotidianamente l’ufficio postale per le loro attività.

Un ufficio importante proprio per la sua posizione, che è necessario potenziare per renderlo sempre più appetibile.

Attualmente, rimarcano Iuliano e D’Angelo nella nota, l’ufficio è situato in locali ristretti, con lo sportello che dista appena qualche metro dalla porta d’ingresso, e l’esiguo spazio rende impossibile il rispetto delle norme che le leggi vigenti in materia di privacy prevedono. Lo sportello è sprovvisto di una sala d’attesa e di telecamere di videosorveglianza, e gli spazi non sono adeguati all’importanza dello sportello. Quindi il Sindaco e il Presidente del Consiglio propongono di trasferire lo sportello nei locali dello stesso stabile adiacenti a quello attuale, che il proprietario Pasquale Scovotto è intenzionato a ristrutturare internamente ed esternamente a proprie spese, dotandolo anche di parcheggio, un’area verde e panchine. Qui si potrebbe creare una sala d’attesa, installare uno sportello bancomat, favorendo un consequenziale ammodernamento tecnologico e logistico.

Pertanto, nella lettera inviata a Poste Italiane, il primo cittadino e il Presidente del Consiglio propongono di istituire un tavolo di lavoro per giungere ad una soluzione concreta e risolutiva ai problemi che interessano l’ufficio postale.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Comunicato Stampa

Questo articolo non è stato elaborato dalla redazione di InfoCilento. Si tratta di un comunicato stampa pubblicato integralmente.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!