Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Attualità

Incidente in classe, crolla finestra: paura tra gli studenti

Incidente in classe, crolla finestra: paura tra gli studenti

Alunni sotto choc, ragazzina lievemente ferita

Alunni sotto choc, ragazzina lievemente ferita

Sfiorata la tragedia ieri mattina nell’edificio che ospita la scuola media di Pisciotta. Durante una lezione é improvvisamente crollata l’anta di una finestra. La struttura é caduta a terra. I vetri sono andati in frantumi.
Sotto choc i ragazzi presenti in aula.

Il brutto incidente si é verificato nell’aula che ospita la terza media.
Superato lo choc la ragazzina è stata medicata in sede, non è stato necessario accompagnarla in ospedale.

L’episodio avrebbe potuto avere conseguenze più gravi, considerato il fatto che sotto la finestra precipitata al suolo, solitamente sono disposti gruppi di ragazzi. Ieri mattina, secondo giorno di scuola gli studenti erano stati sistemati in maniera diversa. La finestra era chiusa. É crollata probabilmente per l’usura e quindi il cedimento delle cerniere. Dopo il crollo i bambini hanno abbandonato l’aula. Immediatamente è stata avvisata la neo dirigente scolastica Carmen Del Vecchio.

La scuola media di Pisciotta rientra nell’istituto comprensivo di Centola che include scuole primarie, elementari e medie di Palinuro, Centola e Pisciotta. L’episodio ha richiamato l’attenzione dei vertici della scuola e dell’amministrazione comunale di Pisciotta sollevando non poche polemiche. I ragazzi sono tornati a scuola da due giorni. L’edificio è rimasto chiuso per qualche mese. I genitori a questo punto vogliono sapere se l’edifico è in sicurezza. L’episodio di ieri mattina solo per fortuna non ha avuto conseguenze drammatiche.

Se sotto la finestra al momento del crollo ci fossero stati più ragazzi, gli studenti avrebbero rischiato la vita. Sulla vicenda i genitori hanno chiesto che venga fatta piena chiarezza e che vengano accertate eventuali responsabilità. Qualche anno fa l’edifico scolastico è stato oggetto di lavoro di messa in sicurezza. I lavori hanno interessato soprattutto interventi antisismici. Non è uno stabile particolarmente datato ma é chiaro che dopo l’episodio di ieri mattina occorre una maggiore attività di controllo da parte degli enti preposti a garantirne la stabilità. Superato lo choc iniziale i bambini sono tornati a casa. Per l’istituto comprensivo di Centola altre proteste si registrano a Palinuro. L’edificio che ospita la scuola elementare é chiuso per lavori di messa in sicurezza. I bambini sono a costretti a raggiungere la sede scolastica di Centola.

In questi primi giorni non sono mancati disservizi nell’organizzazione del trasporto scolastico predisposto dall’amministrazione comunale.

Clicca qui per commentare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Correlati

Popolari

Top