Studio Di Muro
Cilento

Esonda il Sele, danni alla foce

Due esondazioni in 48 ore

CAPACCIO PAESTUM. Notevoli danni alla foce del fiume Sele. Il corso d’acqua, infatti, è esondato alla foce creando disagi per strutture ricettive e turisti presenti nella zona.

La prima esondazione è stata registrata nella giornata di venerdì, la seconda ieri. Alcune aree attrezzate sono state invase dall’acqua e il timore è che il fiume possa raggiungere anche le strutture ricettive presenti nella zona.

Da inizio agosto era segnalato lo stato di pericolo della foce del Sele completamente ostruita da sabbia e detriti che ha impedito il deflusso dell’acqua. Venerdì, invece, diversi cittadini avevano segnalato l’aumento del livello del fiume.

Tags

Ti potrebbero interessare