Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Ciccimmaretati - Stio
Hard and Soft House
Scuola Nuova
Attualità

FOTO | Il Cilento premiato a Grosseto in occasione di Festambiente

FOTO | Il Cilento premiato a Grosseto in occasione di Festambiente

Riconoscimenti per le località 5 Vele

FOTO | Il Cilento premiato a Grosseto in occasione di Festambiente

Riconoscimenti per le località 5 Vele

Anche Cilento protagonista di Festambiente, il festival di Legambiente dedicato quest’anno all’Economia civile. L’appuntamento è in corso di svolgimento a Grosseto, nel cuore della Maremma.

Tra i tanti appuntamenti previsti dal cartellone della kermesse, ieri si è tenuta una cerimonia di premiazione per le località italiane che hanno ottenuto le 5 Vele assegnate nel giugno scorso dall’associazione ambientalista, insieme al Touring Club. Rispetto a quanto accadeva fino allo scorso anno, per il 2017, non sono stati premiati i singoli comuni, bensì i comprensori turistici che possono raggruppare anche più paesi delle località marine e lacustri della Penisola.

Nei 100 chilometri di costa compresi tra Capaccio Paestum e Sapri spiccano due riconoscimenti: il comprensorio turistico Sud Cilento e quello del Golfo di Policastro. Il Sud Cilento comprende un’ampia fascia costiera che corre da Santa Maria di Castellabate fino a Marina di Camerota, impreziosita da ben due aree marine protette e dalla presenza di Pollica, un Comune che ha svolto e continua ad esercitare una funzione di traino rispetto al resto del territorio e risulta, con le frazioni costiere di Acciaroli e Pioppi il miglior, comune, seguito da Camerota, Centola-Palinuro, Ascea, Castellabate, San Mauro Cilento, Pisciotta, Montecorice, Casal Velino. Nel comprensorio del Golfo di Policastro, invece, troneggia Maratea (lunga la costa lucana), seguita da San Giovanni a Piro, con il litorale di Scario, Sapri e Vibonati. Le 5 Vele vengono assegnate “per la capacità di riconversione del turismo verso pratiche sostenibili e di promozione territoriale”.

Ieri i comuni che fanno parte delle aree premiate hanno potuto ritirare le bandiere con le 5 Vele. In rappresentanza del Cilento il comune di Ascea con il Vicesindaco Emilio Puglia, l’assessore al Turismo Valentina Pica e Alessandro Rizzo dell’ufficio promozione e marketing territoriale. Per il comune costiero cilentano è stata una bella vetrina, visto il numero di partecipanti alla kermesse di Legambiente e di autorità presenti. I presenti hanno anche potuto ammirare dei video in cui si mostravano le bellezze del territorio asceoto che hanno suscitato la sana invidia dei padroni di casa della Toscana.

Commenti

Altri contenuti

Top