Cilento: trovato nel centro d’accoglienza con 80 grammi di droga, arrestato

In manette è finito un giovane nigeriano

Ancora un arresto per spaccio di sostanze stupefacenti per i militari della Compagnia Carabinieri di Vallo della Lucania. Realizzato alle prime luci dell’alba dagli uomini diretti dal Capitano Mennato Malgieri impegnati in un servizio specifico. Arresto per il nigeriano O.B., classe 1992, poiché resosi responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo marijuana. Intorno alle ore 06.00 i carabinieri della Compagnia di Vallo della Lucania, coadiuvati dalle unità Cinofili, durante una perquisizione presso tutto il centro di accoglienza Elios in Ascea hanno rinvenuto circa 80 gr di sostanza stupefacente nonché materiale per la preparazione ed il confezionamento.

Infatti O.B. all’interno della sua stanza aveva ben celato e custodito la droga confezionata in piccole dosi pronta per essere venduta. Il nigeriano, è stato tratto in arresto e tradotto presso la Casa circondariale di Vallo della Lucania, in attesa del rito per direttissima, dovendo rispondere del reato di spaccio. Venivano altresì segnalati alla locale Prefettura di Salerno altre 10 persone per detenzione ad uso personale di sostanze stupefacenti e veniva recuperato così un ulteriore quantitativo pari a 40 gr di hashish.

CONTINUA A LEGGERE
blank

Comunicato Stampa

Questo articolo non è stato elaborato dalla redazione di InfoCilento. Si tratta di un comunicato stampa pubblicato integralmente.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it