Studio Di Muro
AlburniCronacaIn Primo Piano

Vasto incendio in corso sui Monti Alburni

Il primo focolaio nella serata di ieri

SICIGNANO DEGLI ALBURNI. Un vasto incendio sta interessando i Monti Alburni. Brucia località Aquara e Terranova di Sicignano degli Alburni. Il primo focolaio è partito ieri sera verso le ore 21.00, in località Aquara. Nella mattinata odierna il fuoco sta interessando una zona molto più vasta, arrivando a costeggiare sia Terranova che lo stesso Sicignano. Sul posto, da ieri sera, a fronteggiare l’emergenza ci sono i volontari della Coa Protezione Civile di Sicignano che le squadre aib della Comunità Montana Alburni. La ridotta visibilità delle ore notturne e la consecutiva difficoltà a raggiungere la zona interessata dal fuoco ha contribuito all’espandersi dell’incendio. Sono ore molte faticose per questo territorio ma lodevole l’impegno dei volontari e operai montani.
“Questo è il periodo dell’anno in cui i telefoni della nostra squadra antincendio squillano senza sosta. E vorremmo davvero che ogni intervento andasse a buon fine e godere di una splendida natura. -dichiarano dalla Protezione Civile di Sicignano-

Per questo pensiamo sia utile ricordare alcuni suggerimenti importanti:

Per evitare un incendio:
– non gettare mozziconi di sigaretta o fiammiferi ancora accesi, possono incendiare l’erba secca;
– non accendere fuochi nel bosco, usa solo le aree attrezzate; non abbandonare mai il fuoco e prima di andare via accertati che sia completamente spento;
– se devi parcheggiare l’auto accertati che la marmitta non sia a contatto con l’erba secca: la marmitta calda potrebbe incendiare facilmente l’erba;
– non abbandonare i rifiuti nei boschi e nelle discariche abusive: sono un pericoloso combustibile;
– non bruciare, senza le dovute misure di sicurezza, le stoppie, la paglia o altri residui agricoli: in pochi minuti potrebbe sfuggirti il controllo del fuoco.

Quando l’incendio è in corso:
– se avvisti delle fiamme o anche solo del fumo telefona al 1515 per dare l’allarme: non pensare che altri l’abbiano già fatto; fornisci le indicazioni necessarie per localizzare l’incendio;
– cerca una via di fuga sicura: una strada o un corso d’acqua; non fermarti in luoghi verso i quali soffia il vento: potresti rimanere imprigionato tra le fiamme e non avere più una via di fuga;
– l’incendio non è uno spettacolo, non sostare lungo le strade. Intralceresti i soccorsi e le comunicazioni necessarie per gestire l’emergenza.”

Tags

Ti potrebbero interessare