Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Ciccimmaretati - Stio
Hard and Soft House
Scuola Nuova
Attualità

Riprendono distacchi delle forniture per morosità Capaccio Paestum

Riprendono distacchi delle forniture per morosità Capaccio Paestum

A comunicarlo è il commissario straordinario del Consorzio Bonifica di Paestum, Biagio Franza

Riprendono distacchi delle forniture per morosità Capaccio Paestum

A comunicarlo è il commissario straordinario del Consorzio Bonifica di Paestum, Biagio Franza

CAPACCIO PAESTUM. Riprenderanno, da domani mattina, le operazioni di distacco delle forniture idriche a carico di utenti morosi. A comunicarlo è il commissario straordinario del Consorzio Bonifica di Paestum, Biagio Franza: “Ho dato disposizione ai nostri addetti di procedere con una nuova fase di controlli, con relativi distacchi dell’acqua potabile e ad uso irriguo, agli utenti che hanno debiti pregressi con l’ente, così come a carico di coloro che hanno aderito alla rateizzazione, ma dopo aver pagato le prime rate, in alcuni casi addirittura solo la prima, hanno ricominciato a non onorare le bollette mensili”.

Da domattina, dunque, saranno ‘piombate’ le condotte ed interrotte le erogazioni, nell’ambito di una mirata opera di recupero delle spettanze arretrate messa a punto dall’ente di bonifica, che, dopo aver dato l’opportunità di aderire spontaneamente ad una rateizzazione dei debiti, si è attivato in maniera drastica recuperando, finora, circa un milione di euro. “I distacchi forzosi riprenderanno anche per un altro motivo – aggiunge Franza – ovvero, vista la perdurante siccità e relativa emergenza idrica, il nostro ente intende garantire la fruizione della risorsa a chi la paga regolarmente, non più ai morosi o ai furbetti che, pensando di prendere tempo, hanno aderito alla rateizzazione e poi sono scomparsi nel nulla”. Inoltre, nell’ambio del redigendo Piano di Classifica, il Consorzio Bonifica di Paestum sta procedendo all’individuazione e quantificazione dei benefici che immobili ed aziende traggono, nel comune di Serre, all’interno del locale perimetro di contribuenza, con relativi aggiornamenti catastali e delle volture, nonostante il territorio sia alquanto complesso in virtù della presenza di vincoli militari.

Commenti

Clicca qui per commentare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri contenuti

Top