Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Ciccimmaretati - Stio
Hard and Soft House
Scuola Nuova
Attualità

Una studentessa di Capaccio scelta per rappresentare l’Italia presso ONU

Una studentessa di Capaccio scelta per rappresentare l’Italia presso ONU

Parteciperà alla 72^ assemblea generale in programma a New York

Una studentessa di Capaccio scelta per rappresentare l’Italia presso ONU

Parteciperà alla 72^ assemblea generale in programma a New York

Un giovane studentessa di Capaccio Paestum rappresenterà l’Italia alla 72^ Assemblea Generale dell’Onu. Si tratta di Giuseppina De Marco, attualmente iscritta all’Università di Bologna, dove frequenta la facoltà di Giurisprudenza. La 23enne capaccese è stata selezionata nell’ambito dello UN Youth Delegate Programme (UNYDP) un programma cui partecipa l’Italia per l’inclusione di ragazzi nelle missioni diplomatiche nazionali in qualità di delegati per le questioni giovanili.

Giuseppina, designata “giovane delegata 2017/2018”, sarà impegnata a New York nei lavori dell’Assemblea Generale ONU e al suo rientro in Italia terrà in incontri con coetanei presso scuole, università, eventi nazionali e internazionali al fine di raccontare la propria esperienza, promuovere il sistema ONU e il Programma UNYDP, raccogliere proposte e istanze.

La partecipazione dell’Italia al programma è frutto della Società Italiana per l’Organizzazione Internazionale (SIOI), in collaborazione con il Ministero degli Affari esteri e della Cooperazione Internazionale.

Giuseppina De Marco è una giovane ventitreenne di Capaccio-Paestum che ha frequentato il Liceo Scientifico G.B. Piranesi e attualmente studia giurisprudenza presso l’Università di Bologna. Introdotta al lavoro dell’Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU) quando ancora frequentava il liceo con una simulazione accademica ONU presso l’Università di Salerno, da allora Giuseppina ha preso parte a molte conferenze nazionali e internazionali che l’hanno avvicinata all’operato dell’ONU e all’importanza del dialogo tra giovani provenienti dai più vari contesti socio-culturali.

Giuseppina è stata rappresentante degli studenti al liceo Piranesi, promotrice del Forum dei Giovani di Capaccio-Paestum, promotrice e fondatrice dell’associazione studentesca universitaria AlmaMUN Society, studentessa Erasmus+ all’Università KU Leuven e una stagista al Max Planck Institute for Comparative Public Law and International Law. Ha inoltre partecipato al nono Forum dei Giovani dell’UNESCO sullo sviluppo sostenibile e il ruolo dei giovani e a una visita di studio alla missione di peacekeeping dell’ONU a Cipro. Queste esperienze hanno confermato la sua convinzione che le giovani generazioni siano l’attore più importante quando si tratta di rinnovare le istituzioni locali e globali e raggiungere gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs).

Commenti

Clicca qui per commentare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri contenuti

Top