Studio Di Muro
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Il prossimo anno ci sarà anche un arbitro d’origine cilentana in Serie A

Tra i promossi nella Can A Gianluca Manganiello

L’Associazione italiana arbitri ha reso noto ieri i nuovi organici delle categorie nazionali; con una conferenza stampa a Roma, il presidente Marcello Nicchi ha comunicato promozioni, dismissioni e nuovi incarichi degli arbitri di calcio italiani.

Una gradita novità arriva anche per il Cilento. Gianluca Manganiello, iscritto alla sezione di Pinerolo, ma cilentano d’origine, è stato inserito nell’organico della Can A.

36 anni a novembre, di professione analista finanziario, i genitori di Manganiello sono originari di Pattano, frazione di Vallo della Lucania, dove sovente ha fatto ritorno.

Ha già diretto altre gare di Serie A, esordendo nel 2015 in Chievo Verona – Inter terminata 3 a 1. Vanta oggi sei direzioni nella massima serie, ma ora è in pianta stabile nell’organico della CAN A.

Tags

Ti potrebbero interessare