Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Ciccimmaretati - Stio
Hard and Soft House
Scuola Nuova
Attualità

Le acque reflue di lavorazione riutilizzate in agricoltura

Le acque reflue di lavorazione riutilizzate in agricoltura

Azienda realizza primo impianto di fitodepurazione della Provincia

Azienda realizza primo impianto di fitodepurazione  della Provincia

POSTIGLIONE. È stato realizzato il primo impianto di fitodepurazione della provincia di Salerno che consente la gestione delle acque reflue di lavorazione per il riutilizzo in agricoltura. Ideatrice è l’azienda di fragolino “Mellis” di Enrico Foti. Un’innovazione che consente una netta riduzione dell’impatto ambientale e dei consumi energetici. In pratica, grazie a questo sistema, vengono fitodepurate le acque reflue del laboratorio di trasformazione e le fragoline vengono irrigate con l’acqua di sorgente e fitodepurate che scende a valle senza creare inquinamento. «Il consumo di acqua rappresenta un problema notevole per le aziende agricole – spiega il direttore di Coldiretti Salerno, Enzo Tropiano – uno dei sistemi più innovativi per ridurre il consumo di acqua è quello di effettuare la depurazione dei reflui di laboratorio per il loro riutilizzo come irrigazione e trattamenti fitosanitari, consentendo un notevole risparmio idrico. Ultimo, ma non meno importante, si tratta di una tecnica a basso impatto ambientale. I nostri giovani agricoltori salernitani dimostrano ancora una volta di essere innovatori e di scegliere produzioni sostenibili, destinate a valorizzare la biodiversità, le specificità territoriali, la qualità e la sicurezza degli alimenti.»

Clicca qui per commentare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altri contenuti

Top