Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Ciccimmaretati - Stio
Hard and Soft House
Scuola Nuova
Attualità

Agropoli: Come affrontare nel migliore dei modi una gravidanza, l’invito degli esperti presso l’ICM

Agropoli: Come affrontare nel migliore dei modi una gravidanza, l’invito degli esperti presso l’ICM

L’appuntamento è in programma domani, 23 giugno alle ore 18

Agropoli: Come affrontare nel migliore dei modi una gravidanza, l’invito degli esperti presso l’ICM

L’appuntamento è in programma domani, 23 giugno alle ore 18

AGROPOLI. Domani, a partire dalle ore 18:00, presso l’Istituto Clinico Mediterraneo, è previsto un incontro con esperti per le future madri:”Diventare mamma, consigli e regole per una gravidanza serena”.

Come gestire nel migliore dei modi una gravidanza, quali gli esami da affrontare e come prepararsi al parto, questi saranno alcuni  temi del meeting che vedrà la presenza della dottoressa Paola De Domenico, Direttore Sanitario ICM; del professor Graziano Clerici, dell’Università degli Studi di Salerno; del dottor Stefano Gambardella del Centro di Genetica Molecolare IRCCS Neuromed. Interverranno, poi, gli specialisti del team ostetrico-ginecologico di ICM, la dottoressa Stella Di Sessa, biologo nutrizionista e la dottoressa Simona Barba, psicologa.

L’obiettivo dell’iniziativa è avvicinare le gestanti ai medici, portandole a conoscenza del percorso nascita e delle indagini innovative e di alta tecnologia cui possono essere sottoposte, nonchè permetterle di soddisfare le loro curiosità ed esigenze gravidiche.Tutto questo al fine di vivere la gravidanza serenamente e consapevolmente.

“L’incontro ha come intento fondamentale quello di promuovere e diffondere la “care” nei confronti delle gestanti, – spiega la dottoressa Paola De Domenico – rendendole edotte della nostra partecipazione umana e professionale all’evento cardine della vita. A tale scopo, sono state invitate le gestanti, a cui andrà il nostro messaggio e la nostra attenzione, e i medici del territorio, per la conoscenza delle nostre attività e per una proficua interazione professionale. La nostra struttura, che ha conseguito il primo bollino rosa dell’Osservatorio Nazionale sulla Salute della Donna, ha una particolare attenzione alla donna, promuovendo durante l’anno numerose iniziative sul tema della prevenzione di genere.”

Commenti

Clicca qui per commentare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri contenuti

Top