Convocata l’assemblea della Comunità Montana Alburni

Primo incontro ufficiale dopo le dimissioni di due assessori

CONTRONE. Convocato per il prossimo 28 giugno, mercoledì, alle ore 18:30 in prima convocazione ed in seconda convocazione sabato 1 luglio, ore 19:00, il Consiglio Generale della Comunità montana Alburni. All’ordine del giorno l’elezione del presidente, vice presidente ed assessore dell’Ente delegato.

Potrebbe avere una svolta la situazione di stallo alla Comunità montana Alburni determinata dalle dimissione dei due assessori, Nicola Gigliello, delegato di Castelcivita, e Vincenzo Onnembo, delegato di Sicignano degli Alburni, che hanno determinato la decadenza del presidente, Pino Palmieri. Nel frattempo potrebbe essersi creata una nuova maggioranza, o forse consolidata la passata con nuovi elementi. Se entrambi gli scenari dovessero venire meno non c’è da aspettarsi che il commissariamento dell’Ente.

Intanto il territorio Alburni continua ad avvertire l’assenza di una guida politico amministrativa all’interno dell’unico ente di area vasta preposto a programmare interventi strategici nel settore della prevenzione degli incendio boschivi, della manutenzione delle aree montane e della tutela del patrimonio agroforestale.
Katiuscia Stio

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Katiuscia Stio

Laureata in Filosofia. Inizia l'attività giornalistica nel 1999 collaborando con vari giornali locali, mensili, web e realizzando servizi per una rubrica in onda su Telecolore. E' stata socia di associazioni culturali per la promozione e valorizzazione del territorio di cui ha curato la comunicazione e l'organizzazione e animatrice di gruppi di azione locale. Nel tempo ha collaborato con i quotidiani Cronache, La Città, attualmente è corrispondente de Il Mattino. Dal 2014 entra a far parte della famiglia di Info Cilento.