Ecco Rossella, la volpina salvata nel Cilento

E’ stata ritrovata sul ciglio di una strada, probabilmente era stata investita

Storia a lieto fine per una piccola volpe trovata in difficoltà sul ciglio di una strada tra Agropoli e Santa Maria di Castellabate. L’animale, un cucciolo, è stato notato da una donna insieme ad altre tre volpi, probabilmente appartenenti alla medesima cucciolata. Due sono fuggite mentre l’altra, nonostante la diffidenza per l’essere umano, si è fatta avvicinare e prendere in braccio in braccio.

La donna l’ha portata a casa con sé quindi ha allertato i volontari dell’Enpa che sono immediatamente giunti sul posto. I primi esami hanno permesso di rivelare che probabilmente l’animale era stato precedentemente investito da un veicolo: presentava infatti un trauma cranico. Rossella, questo il nome dato alla volpina, è stata trasferita presso il Cras di Torre Padula. Qui sarà sottoposta alle cure del caso, quindi si provvederà a prepararla per poterla rimettere in libertà.

“Una raccomandazione agli automobilisti, nelle strade periferiche durante le ore serali e nelle prime ore mattutine, rispettare maggiormente i limiti di velocità e controllare i bordi delle strade per evitare di investire gli animali”, avvertono dall’Enpa. I volontari, inoltre, invitano a non avvicinarsi a volpi o altri cuccioli che si trovano per strada: la mamma potrebbe essere vicina.

CONTINUA A LEGGERE

Luisa Monaco

Appassionata di fotografia, studia all'accademia delle arti. Ama scrivere e disegnare, segue la politica e la cronaca del suo territorio.

Sostieni l'informazione indipendente