Sapri, vandali rimuovono abbellimento dell’illuminazione pubblica

Il sindaco Del Medico ha presentato denuncia ai carabinieri contro ignoti

SAPRI. Dei balordi incivili a Sapri, nella notte tra martedì e mercoledì hanno rimosso la parte superiore di un palo dell’illuminazione pubblica nei pressi degli ex campi da tennis, sulla seconda passeggiata. Un’azione turpe, che manca di rispetto all’intera comunità della città della Spigolatrice e che è stata svolta persino con una precisione notevole data la difficoltà nel rimuovere l’abbellimento del punto luce. L’episodio cade in un’area preda del degrado, specialmente nelle ore notturne, quando diviene coacervo di giovani ubriachi.

Mentre i vigili stanno controllando le immagini delle telecamere posizionate nei pressi della zona, che avrebbero già reso noto, secondo indiscrezioni, alcuni dei giovani responsabili che si aggiravano brilli, il primo cittadino di Sapri, Del Medico, dopo aver presentato denuncia ai carabinieri contro ignoti, nel descrivere l’episodio ha parlato di grave gesto di inciviltà. Un’onta che sarà destinata ad essere cancellata con la sistemazione del punto luce barbaramente vandalizzato.

CONTINUA A LEGGERE

Bruno Marinelli

Bruno Marinelli (nato a Roma, ma agropolese di famiglia).Trasferitosi stabilmente nel Cilento ne apprezza le peculiarità culturali e turistiche che la rendono una terra speciale. Appassionato di sport,cultura e politica. Ama molto leggere. E'il responsabile della redazione sportiva di Infocilento.

Sostieni l'informazione indipendente