CilentoCronacaIn Primo Piano

Poche iscrizioni, esuberi nella scuola. Tagli anche nel Cilento

Circa novecento le iscrizioni in meno rispetto allo scorso anno

Il numero di studenti cala vertiginosamente e la prima conseguenza è per gli insegnanti che non avranno cattedre. I problemi si registreranno il prossimo anno scolastico soprattutto per i docenti della scuola dell’infanzia e primaria.

L’ufficio scolastico regionale ha reso noto infatti che 60 maestre d’asilo e 70 delle elementari, a causa del calo di studenti, saranno in soprannumero. Ci saranno anche maestre con un’anzianità di servizio di vent’anni a dover essere ricollocate. Una situazione critica che non si registrava da anni.

Nel Cilento gli esuberi si registrano ad Agropoli (3 insegnanti) e Sapri (2) per quanto riguarda le scuole dell’infanzia. Per le primarie, invece, tagli ad Ascea (3 maestre in esubero) e Torre Orsaia (2) con singoli casi anche in altri istituti. Sono ben  930 i bambini in meno per l’anno scolastico 2017/2018 sul territorio provinciale

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE

Luisa Monaco

Appassionata di fotografia, studia all'accademia delle arti. Ama scrivere e disegnare, segue la politica e la cronaca del suo territorio.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!