Nomasvello
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Cilento: Nuovi progetti dei comuni per le biblioteche

Ecco le iniziative

La regione Campania ha pubblicato un bando per l’assegnazione di un contributo a favore delle biblioteche operati sul territorio. Alcuni comuni hanno già risposto alla procedura chiedendo fondi per le rispettive biblioteche.

L’amministrazione comunale di Gioi, guidata dal sindaco Andrea Salati, intende valorizzare e rendere fruibile il patrimonio presente nella predetta biblioteca, composto da circa tremila volumi e promuovere il libero accesso dei cittadini alla cultura, alle espressioni del pensiero e della creatività umana, anche attraverso un incremento e un miglioramento degli arredi e delle attrezzature.

Il progetto presentato è stato denominato “Incrementi e miglioramento degli arredi e delle attrezzature tecniche”.

Il comune di Gioi ha chiesto circa 7mila euro. Il comune di Casal Velino pure ha avviato una richiesta di finanziamento per circa 4mila euro.

Il comune di Novi Velia, invece, partecipa al bando con il progetto denominato “E-Book in Biblioteca: Nuovi patrimoni digitali della biblioteca comunale di Novi Velia”.

Il progetto prevede un’acquisizione dell’abbonamento ad una piattaforma/biblioteca digitale, l’acquisto di e-book ed audiolibri con relativi download per il prestito digitale, l’acquisto di circa 6000 testate tra quotidiani e periodici italiani e stranieri, un abbonamento a banche dati musicali e video, acquisto di risorse per la didattica e l’apprendimento. Tutto questo consente non solo la promozione e la valorizzazione dei servizi offerti dalla biblioteca comunale ai propri utenti ma anche una fruizione a distanza, attraverso l’accesso al portale personalizzato della biblioteca digitale, inoltre il soddisfacimento delle richieste di utenti stranieri, sia turisti che immigrati.

La richiesta per il comune di Novi Velia, guidato da Maria Ricchiuti, sarà di euro 20.000.

Tags

Ti potrebbero interessare

Back to top button
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it