Affare Fatto
Cilento

Sapri, Amministrative 2017: ultimi giorni per chiudere le liste

Pietro Scaldaferri è il primo ad aver ufficializzato la sua candidatura a sindaco

SAPRI. La notizia era nell’aria, ma ora è definitiva. Pietro Scaldaferri è il primo candidato ufficiale a sindaco di Sapri. Si presenterà con la lista civica ‘‘Sapri Cambia”. Lo appoggeranno, anche se non saranno candidati gli ex primi cittadini Franco Aita, Giovanni Colicchio e Furgione. Scaldaferri ci prova per la seconda volta. il cinquantatrenne intermediario del credito assicurativo si presentò nel 1993, quando fu sconfitto da Vito D’Agostino rappresentando la minoranza nel consiglio della città della Spigolatrice sino al 1997.

Si tratta  dunque del primo nome che si contrapporrà alla coalizione dell’attuale sindaco di Sapri Giuseppe Del Medico, che ancora non ha ufficializzato la sua discesa in campo per la riconferma (dovrebbe avvenire nelle prossime ore), ma ”Sapri Democratica” (che ha avuto l’appoggio anche del gruppo ”Costruiamo insieme il nostro futuro” di Giuseppe del Prete) sta già predisponendo gli sforzi per la campagna elettorale allo scopo di rieleggerlo alla carica di primo cittadino. La minoranza potrebbe individuare nel consigliere Gentile un nome sul quale convergere, ma si tratta solo di ipotesi non ancora confermate. Allo stato attuale quindi è solo ”Sapri Cambia” ad aver presentato logo e simbolo, nello schieramento di coloro che si ritengono alternativi all’attuale amministrazione. Scaldaferri ha incassato recentemente l’appoggio del gruppo ”Questo è il mio Paese” che fa riferimento a Mariano Scanniello.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito