Montella PrismArredo
Cilento

Ecco le Bandiere Blu 2017. Straordinario risultato per il Cilento!

Dodici le località premiate. Ritorna Sapri

Crescono ogni anno le località balneari d’eccellenza lungo la Penisola. Sono salite a 342 le spiagge sulle quali sventolerà la Bandiera Blu assegnata dalla Fee, la Foundation for Environmental Education. Premiati 163 Comuni e 67 approdi turistici valutati sulla base di 32 criteri relativi alla gestione sostenibile del territorio, dalla depurazione delle acque alla gestione dei rifiuti, dalle piste ciclabili agli spazi verdi, ai servizi degli stabilimenti balneari.

La Liguria si conferma “regina” del mare eccellente, arrivando a ben 27 località premiate (con 2 nuovi ingressi, Camogli e Bonassola), seguita come lo scorso anno dalla Toscana (19 località) e dalle Marche (17). Le altre spiagge che si sono aggiunte a quelle premiate in Italia sono Giulianova e Roseto degli Abruzzi (in Abruzzo), Roseto Capo Spulico e Soverato (Calabria), Sapri e Santa Teresa di Riva (Sicilia).

Il Cilento è l’area con più bandiere:

Capaccio Paestum (Varolato, Laura, Casina d’Amato, Licinella, Torre di Mare, Foce Acqua dei Ranci)
Agropoli (Torre San Marco, Trentova, spiaggia libera Porto, lungomare San Marco)
Castellabate (Lago Tresino, Marina Piccola, Pozzillo/San Marco, Punta Inferno, Baia Ogliastro)
Montecorice (San Nicola, Baia Arena, Agnone, Capitello)
San Mauro Cilento (Mezzatorre)
Pollica-Acciaroli (Pioppi)
Casal Velino (Lungomare/isola, Dominella/Torre)
Ascea (Pina di Velia, Torre del Telegrafo, Marina di Ascea)
Pisciotta (Ficaiola, Torraca, Gabella, Pietracciaio, Fosso Marina, Acquabianca)
Centola (Marinella, Palinuro, Le Saline, Le Dune, Porto)
Vibonati (Villammare, Santa Maria Le Piane, Oliveto)
Sapri (Cammarelle, Lungomare, San Giorgio)

In Campania premiate anche Massa Lubrense, Anacapri e Positano.

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista in alcune televisioni locali.

Ti potrebbero interessare

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it