Primo maggio di solidarietà per il capitano del Basket Agropoli

Santolamazza dona la canotta ufficiale al giovane tifoso Nicola, affetto da una rara malattia.

La sua squadra è retrocessa in B, ma il suo gesto è da vero campione. Parliamo del capitano del Basket Agropoli Riccardo Santolamazza. Ieri pomeriggio, nella giornata del primo maggio, il playmaker romano ha incontrato Nicola, un giovane tifoso dei delfini, affetto da una rara malattia. Il numero 8 ha donato una canotta originale ed autografata della squadra cilentana al ragazzo, accompagnato da una rappresentanza dei ”Blue Bloc”, gruppo della tifoseria organizzata del Basket Agropoli.

Un gesto che non fa altro che incrementare l’apprezzamento che i tifosi hanno di Santolamazza, sia per i comportamenti in campo che fuori. ”Siamo contenti di aver reso felice Nicola” – fanno sapere i ”Blue Bloc” – ringraziamo di cuore il capitano Santolamazza, che non ha mai fatto mancare il suo apporto ad iniziative di questo tipo. Parliamo del primo capitano non nativo di Agropoli ad aver fino in fondo onorato la maglia sia in campo che fuori.”

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Bruno Marinelli

Bruno Marinelli (nato a Roma, ma agropolese di famiglia).Trasferitosi stabilmente nel Cilento ne apprezza le peculiarità culturali e turistiche che la rendono una terra speciale. Appassionato di sport,cultura e politica. Ama molto leggere. E'il responsabile della redazione sportiva di Infocilento.